Il caso pratico nella gestione del conto formazione

Ecco un caso pratico nella gestione del conto formazione di Fondimpresa.  In fase di rendicontazione del piano l’azienda si accorge di non aver a disposizione la firma digitale. Sappiamo infatti di dover firmare la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà e il formulario di rendicontazione.

La soluzione adottata nel caso pratico nella gestione è la seguente :

E’ possibile firmare e scansionare i documenti e quindi caricarli in piattaforma; seguirà l’invio della documentazione via posta. Avremo cura di specificare nelle note in piattaforma che l’invio della documentazione avverrà via posta allegando la prova di invio.

Dal 12 febbraio 2013 è possibile ricevere via PEC le credenziali di accesso alla piattaforma. Per richiedere la ricezione immediata delle credenziali (l’invio sarà effettuato tramite PEC) è indispensabile l’uso della firma digitale.

La procedura si compone dei seguenti passaggi

  1. Durante la compilazione della richiesta di registrazione a nome del Responsabile Aziendale occorre selezionare la ricezione tramite PEC e inserire un indirizzo PEC.
  2. Al momento dell’invio della richiesta di registrazione, il sistema genera un’autocertificazione resa ai sensi del DPR 445/2000 che il legale rappresentante dell’azienda dovrà firmare digitalmente: occorre scaricare tale autocertificazione.
  3. Una volta apposta la firma digitale (per il momento è accettata solo la firma CAdES – .p7m), occorre ri-caricare a sistema il file firmato. 6 Aggiornamento in seguito entrata in vigore del Regolamento UE 679/2016. Guida alla gestione e rendicontazione dei Piani Formativi Aziendali – “Conto Formazione” 11 15 luglio 2019
  4. il sistema, dopo aver effettuato le opportune verifiche (validità della firma, coerenza tra firmatario e dichiarante ecc.), invia le credenziali di accesso all’indirizzo PEC specificato e rilascia una ricevuta utile in caso di disguido nella ricezione della PEC (nel qual caso contattare l’helpdesk); alternativamente darà un messaggio di errore se si è verificata qualche anomalia.

Infine l’utilizzo della firma digitale è previsto anche nei casi in cui è necessario richiedere nuovamente l’invio delle credenziali via e-mail (consultare le FAQ).

Per approfondimenti:

http://www.fondimpresa.it/come-funzioniamo/i-canali-di-finanziamento/conto-formazione/la-guida-e-i-suoi-allegati

Privacy & Cookie policy - Politica di Qualità