Piani Formativi D’Area: formazione nel settore socio sanitario

Piani formativi d’area
Con l’uscita del bando relativo ai Piani formativi d’ Area per la formazione dei dipendenti delle cooperative sociali, sono finanziabili le attività formative di durata compresa tra un massimo di 200 ore e un minimo di 16 ore.
Le nostre aree di intervento riguardano gli Elementi di Comunicazione Aziendale per la Cooperazione sociale e gli Elementi di Organizzazione aziendale.

I TITOLI DEI PIANI FORMATIVI:

  • Gestione della comunicazione in ambito socio sanitario
  • Prevenzione del Burn Out
  • Il lavoro d ‘equipe e la funzione terapeutica del pensiero di gruppo
  • Team Building
  • Creare la motivazione al lavoro
  • Gestione dei conflitti
  • Problem Solving
  • Gestione del paziente affetto da demenza e tecniche di animazione
Sono destinatari degli interventi di tutte le tipologie di attività di cui al presente Bando per i piani formativi d’area i lavoratori occupati:
a) impiegati in ruoli esecutivi e/o privi di livelli di qualificazione di base;
b) impiegati in ruoli intermedi e/o in ruoli di responsabilità e/o funzioni specialistiche;
c) quadri e dirigenti;
d) agenti, lavoratori con contratto a tempo parziale, a tempo determinato o di collaborazione;
e) titolari e amministratori di piccole e medie imprese, inclusi i coadiuvanti;
f) professionisti iscritti ai relativi albi.
Non sono ad alcun titolo inclusi tra i destinatari delle azioni di cui alla presente Bando:
– i soci non dipendenti, gli amministratori (non contrattualizzati), i consiglieri di società/enti;
– i soci non lavoratori (soci di capitale) di imprese, incluse le cooperative;
– le persone in mobilità.
Infine dunque non sono inclusi i lavoratori percettori di ammortizzatori sociali per i quali siano previsti
interventi formativi ai sensi di altri atti di indirizzo e/o specifici provvedimenti di sostegno.
Sono esclusi i lavoratori della Pubblica Amministrazione.
Per approfondimenti: