Migliorare un servizio dell’azienda, rientra tra le attività di R & S?

Se un gruppo di dipendenti impiega parte del proprio a migliorare un prodotto/servizio dell’azienda, rientra nelle attività R & S?

Tutte le aziende, indipendentemente dalla forma giuridica, dalla dimensione e dalla attività svolta possono godere del credito di imposta per le attività di ricerca e sviluppo. Queste attività si  svolgeranno nel corso del 2018, questo anche dunque per migliorare un servizio nella propria azienda.

La legge di Bilancio del 2017 attribuisce a tutte le aziende che sostengano almeno una spesa di 30 mila euro all’anno di godere di un credito di imposta pari al 50% della spesa sostenuta.Il credito d’imposta può essere utilizzato, anche in caso di perdite, a copertura di un ampio insieme di imposte e contributi.

Tra le spese agevolabili anche i costi dei dipendenti impiegati nelle attività di ricerca e sviluppo.

Quale azienda non fa ricerca nel senso più ampio del termine?

La difficoltà piuttosto sta nel dimostrare in modo puntale e preciso di averla fatta! L’ambito oggettivo di applicazione della norma è talmente ampio da far rientrare moltissime attività.

“Acquisizione, combinazione, strutturazione e utilizzo delle conoscenze e capacità di natura scientifica, tecnologica e commerciale allo scopo di produrre piani, progetti o disegni per prodotti, processi o servizi nuovi modificati o migliorati”;

Proviamo ad immaginare cosa può esserci nella nostra azienda dietro a “strutturazione e utilizzo delle conoscenze e capacità tecnologica, commerciale con lo scopo di produrre piani, prodotti, processi o servizi”;

Il miglioramento di un servizio o prodotto, un nuovo servizio da vendere.

 

Maggiori dettagli:

segreteria@argo3000.it o consultare il sito https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/credito-d-imposta-r-s 

Privacy & Cookie policy - Politica di Qualità