Angular 7: Miglioramenti e nuove funzionalità

Primo approccio ad Angular 7:

Quando si parla di Angular 7 si intende una versione importante che implementa un buon numero di nuove funzionalità, modifiche e miglioramenti delle prestazioni nell’intera piattaforma Angular,questi aggiornamenti includono principalmente il materiale angolare e il CDK, i miglioramenti delle prestazioni e i prompt CLI.

Anche se non ci sono molti nuovi aggiornamenti e funzionalità lanciati in Angular 7, in questa versione ci sono certamente alcuni aggiornamenti utili per gli sviluppatori angolari di front-end tra cui miglioramenti a Angular Material e il core framework, CLI con le principali versioni sincronizzate e aggiornamenti alla toolchain .

La versione di Angular 7 è principalmente incentrata sul progetto Ivy, che è in corso dalla passata release;il progetto Ivy sta fondamentalmente riscrivendo il compilatore angolare e il codice di runtime per renderlo migliore, più veloce e più piccolo.

Nuove funzionalità

Scopriamo assieme quali sono le nuove funzionalità :

1. La CLI

In Angular 7, i prompt CLI sono stati aggiornati alla v7.0.2 con nuove funzionalità; ad esempio, ora chiederà agli utenti di digitare comandi come @angular / material, ng-new e ng-add per aiutarli a scoprire il supporto SCSS integrato, il routing e altro ancora.

2. Materiale Angular e kit di sviluppo componenti (CDK)

 Angular 7 ha introdotto piccoli aggiornamenti visivi e miglioramenti in Material Design che in precedenza hanno ricevuto un aggiornamento importante solo quest’anno. Inoltre, l’aggiornamento, lo scorrimento virtuale, elenchi di dati di grandi dimensioni, il caricamento e lo scarico dinamico di parti del DOM sono stati anche i miglioramenti apportati a CDK e materiale angolare;le applicazioni di Angular , inoltre, possono ì essere dotate anche di funzionalità di trascinamento della selezione mediante l’importazione di ScrollingModule o DragDropModule.

3. Trascina e rilascia

Il nuovo modulo drag-drop fornisce fondamentalmente un modo migliore per creare facilmente interfacce di trascinamento della selezione, supportate dall’ordinamento all’interno di un elenco, supporto per il trascinamento gratuito, animazioni, maniglie di trascinamento personalizzate, trasferimento di elementi tra elenchi, anteprime e segnaposto.

4. Scorrimento virtuale

Come accennato in precedenza, il nuovo scorrimento virtuale  fondamentalmente carica e scarica elementi dal DOM a seconda delle parti visibili degli elenchi, risultando in un’esperienza molto più rapida per gli utenti che dispongono di enormi elenchi scorrevoli.

In poche parole, attiva un modo performante rendendo l’altezza dell’elemento contenitore esattamente uguale all’altezza del numero totale di elementi rimanenti da rendere.

5. Miglioramenti delle prestazioni delle applicazioni

Il team di sviluppo di Google si è sempre concentrato sui miglioramenti delle prestazioni e, nel frattempo, ha scoperto di recente che la maggior parte degli sviluppatori utilizzava metadati di riflessione nella propria produzione, che in realtà erano necessari solo per lo sviluppo.

 

Scopri tutti i nostri corsi in ambito di Framework.

 

 

 

Privacy & Cookie policy - Politica di Qualità