Leadership e Comunicazione nel Project Management

Modalità: streaming, blended, elearning 8 ore


Prezzo del corso

A partire da euro 250

Descrizione del corso

CORSO LEADERSHIP E COMUNICAZIONE

 

Per un project manager carismatico, è fondamentale saper comunicare.

Una comunicazione orientata ad ottimizzare i rapporti con la squadra  è uno dei pilastri su cui ogni leadership dovrebbe basarsi per poter costruire il successo di un progetto e di un gruppo di lavoro. Senza condivisione tra leader e singoli elementi infatti il gruppo è destinato a sfaldarsi.

Per questo pianificare una buona strategia di comunicazione nei progetti è  una soluzione vincente

 

Di seguito vediamo gli elementi di qualità comunicativa di un leader:

  • chiarezza del messaggio, coerenza tra i vari messaggi;
  • riferimenti (chi, dove, come, quando, con chi, dati ed elementi di verità) in grado di ridurre confusione e combattere l’“entropia” (deriva verso il caos) nel progetto;
  • sensibilità emotiva: sa quando un messaggio può essere utile, motivante, e quando corrosivo, distruttivo; di base lavora per costruire;
  • sensibilità situazionale: sa quando è il momento di dare istruzioni rapide, ordini, e quando è il momento di ascoltare, di soppesare, empatizzare. Capire se si tratta di una situazione di crisi, di routine, di picco, di dare istruzioni, fornire un chiarimento, o di altro. Se così non fosse, un leader dirigerebbe un’evacuazione da un incendio come un colloquio psicanalitico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La qualità della comunicazione è quindi un fattore chiave per la leadership. La comunicazione di un buon leader:

  • è chiara e consistente nei messaggi, riferimenti, “deissi”, chiara nelle aspettative nei riguardi delle persone e le trasmette apertamente;
  • è chiara nei sistemi di “rinforzo” o “premi psicologici” dei comportamenti virtuosi e riconosce impegno, sforzi e risultati;
  • non trasmette aspettative impossibili, negative e demotivanti, ma input possibili e motivanti, distinguendo bene la trasmissione di una “vision” dalle comunicazioni operative che si attuano per produrre questa vision;
  • instilla “pride & recognition”: orgoglio e senso di appartenenza al gruppo;
  • è chiara sui “rinforzi negativi”, punizioni e interventi correttivi: riprende i comportamenti che non vanno, non li lascia strisciare né crescere, sa farsi valere quando serve, consapevole che il futuro del gruppo dipende dalla sua coesione e dai comportamenti agiti in ogni istante che conta;
  • tiene un buon battle rhythm, un ritmo di battaglia, una ritmica di messaggi e azioni che ha un suo flusso e una sua logica, una cadenza, una continuità, momenti e picchi alti e pause ragionate, in un concerto ben consapevole.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fare Leadership e Comunicazione come Project Manager implica l’avviamento di un processo che impone un cambiamento ai modelli mentali del personale aziendale. Questo cambiamento consente il passaggio da un contesto ripetitivo, prevedibile e definito ad un ambito lavorativo costituito da innovazione, imprevedibilità e incertezza di confini.

La leadership di un project manager è un fattore importante che può essere di grande aiuto nel raggiungere il successo.

Con tale approccio culturale, si creerà un gruppo di persone che lavora per obiettivi condivisi, un team di progetto che affronta sequenze operative incerte e scadenze spesso critiche attraverso il gioco di squadra. Inoltre le risorse che compongono i gruppi di progetto sono spesso legate a specifiche funzioni aziendali, nelle quali compiono attività ordinarie sotto la supervisione dei capi funzione.

 

 

 

 

 

SU MISURA PER

Il corso è rivolto a tutti gli individui coinvolti in progetti, coordinatori di progetto, specialmente consigliato ai manager funzionali e team leader che interagiscono con i progetti e per tutte quelle persone che vogliano acquisire una consapevolezza di cosa sia il Project Management.

 

ACQUISIZIONI COMPETENZE

  • Imparare a motivare e a coinvolgere i collaboratori
  • Sfruttare al meglio la propria autorevolezza e ottenere il rispetto da parte dei collaboratori
  • Affrontare e gestire i conflitti interpersonali
  • Formulare in modo efficace critiche e osservazioni ai collaboratori
  • Valorizzare pienamente le competenze dei collaboratori

 

 

 

 

Scopri i nostri corsi sulla Comunicazione.

 

 

 

 

 



Privacy & Cookie policy - Politica di Qualità